Le terapie non farmacologiche, come dice la parola stessa, favoriscono sensibili diminuzioni del carico farmacologico che viene somministrato al paziente.

Le terapie non farmacologiche, in sinergia con le terapie che prevedono l'utilizzo di farmaci, migliorano in modo concreto la qualità di vita dei pazienti. La cura inizia dal saper ascoltare e il saper ascoltare é la base di partenza delle terapie non farmacologiche e della relazione d'aiuto.

Le terapie non farmacologiche sono applicate in diversi ambiti con efficacia riconosciuta a livello scientifico e sicuramente con risultati concreti.

Una donna che abbraccia la sua anziana mamma
Vai alla sezione Cafe Alzheimer Vai alla sezione Terapia della Bambola Vai alla sezione Musicoterapia